INDIA - Nuova Delhi

Lo splendore del Ladakh, Il Piccolo Tibet

  • Solo Soggiorno , Tour individuali
  • 14 giorni / 13 notti
  • Pensione completa

Un viaggio spettacolare indimenticabile che si svolge lungo la Valle dell’Indo a 3500 metri d’altitudine, alla scoperta degli scenari naturali della regione himalayana dell’India settentrionale. Un itinerario nel “Piccolo Tibet” in uno scenario di vette himalayane, colori delle montagne che cambiano in continuazione, torrenti impetuosi che scendono dall'Himalaya, monasteri e paesaggi lunari difficili da descrivere, a stretto e continuo contatto con la cultura buddhista e le popolazioni locali che conservano un forte legame con il passato., per vivere la spiritualità buddista. Dalla Valle dell'Indo, racchiusa tra le catene montuose dell’Himalaya e del Karakorum, lungo verdi oasi e ambienti desertici per visitare alcuni dei grandi monasteri buddisti del Ladakh. Sarà possibile assistere alle preghiere del mattino nel Monastero di Thiksey, visitare i monasteri più noti ma anche di quelli meno conosciuti, dove si respira ancora tutta l’atmosfera dell’antico Tibet.

Dettagli

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno - Delhi.
Arrivo in mattinata a Delhi, incontro con i nostri rappresentanti locali, trasferimento e
sistemazione in albergo. Giornata dedicata alla visita della città di Delhi e dei punti di principale interesse. l’India Gate, monumento commemorativo ai caduti della seconda guerra Mondiale; il Rashtrapati Bhavan, sede del presidente della repubblica, circondato da sontuosi giardini nello stile mongolo; il Qutab Minar, un monumentale minareto, la cui funzione era di celebrare come Torre della Vittoria il trionfo militare sugli infedeli; la Jama Masjid la più grande moschea in India che sorge nella città vecchia.

2° giorno - Delhi/Chandigarh/Nalagarh.
Partenza con treno espresso per Chandigarh, la città progettata da Le Corbusier. Proseguimento in auto per Nalagarh e sistemazione all’interno di uno dei palazzi heritage più affascinanti della regione.

3° giorno - Nalagarh/Dharamsala.
Proseguimento del viaggio e partenza per Dharamsala, nell’Himachal Pradesh, incantevole regione posta nella parte nord occidentale dell’Himalaya, ricca di verdeggianti pendii e di valli esotiche. Arrivo a Dharamsala e sistemazione in albergo. Pomeriggio a disposizione per visitare la città, sede del governo in esilio del Tibet e dimora della sua guida spirituale, il Dalai Lama.

4° giorno - Dharamsala/Manali.
Dopo colazione partenza per Manali, famosa per le sue case tradizionali in legno e pietra. Visita al Tempio di Devi Hadimba frequentato da yogi e sadhu che in questa città trovano l’atmosfera più favorevole per le loro meditazioni.

5° giorno - Manali/Rothang Pass/Keylong.
Partenza per il Ladakh attraversando il Rothang Pass, situato a 3978 metri, che segna il passaggio dall’Himachal Pradesh alle steppe, ai paesaggi lunari e alla cultura buddhista e tibetana della regione del Ladakh. Arrivo nel tardo pomeriggio a Keylong, sistemazione in albergo e serata a disposizione.

6° giorno - Keylong/Sarchu.
Proseguimento per Sarchu, attraverso alcuni degli scenari più spettacolari dell’itinerario, con vallate e montagne dai colori cangianti, superando i due passi di Bara Cha La (4897 metri) e Lachulung La (5060 metri). Pernottamento in campo tendato allestito nella piana di Sarchu.

7º giorno - Sarchu/Leh.
Il viaggio prosegue fra torrenti impetuosi che scendono dall’Himalaya e montagne cangianti che cambiano colore continuamente. Si supera il Tanglangla Pass, il secondo passo carrozzabile più alto del mondo a 5328 metri di altitudine e si arriva a Leh, la città più importante della regione, nel tardo pomeriggio.

8º giorno - Leh/Shey/Thiksey/Hemis/Stok/Leh.
Partenza per Shey, che fu la prima capitale del Ladakh, dove si trovano i resti del Palazzo Reale, dove è possibile ammirare la più grande statua del Buddha Maitreja, il Buddha dell’avvenire. Si prosegue per Thikse, uno dei più grandi monasteri del Ladakh, fondato nel 14º secolo. Il monastero di Hemis, probabilmente il più importante del Ladakh, noto per il festival religioso che si svolge ogni anno nel mese di giugno. Proseguimento per Stok, sede e palazzo della famiglia reale in esilio.

9º giorno - Leh/Lamayuru/Ulay Topkpo. In mattinata dopo colazione partenza per il monastero di Lamayuru, con il meraviglioso complesso monastico edificato nell'11º secolo e sede della setta dei "berretti rossi". Proseguimento del viaggio per Ulay Topkpo, che si trova sulle rive del fiume Indo. In serata sistemazione in campo tendato e pernottamento.

10º giorno - Ulay Topkpo/Likir/Rizong/Alchi.
La mattinata è dedicata alla visita del monastero di Likir, della setta dei "berretti gialli", dove si erge a cielo aperto una delle statue di Buddha più imponenti del Ladakh (12 metri di altezza). Proseguimento per Rizong, anch’esso dell’ordine dei berretti gialli e Alchi uno dei centri buddhisti più importanti di tutto il Ladakh. Al suo interno e possibile ammirare cinque diversi templi costruiti in legno e argilla nell’11º secolo e completamente affrescati all’interno. Sistemazione in albergo e pernottamento.

11º giorno - Alchi/Phyang/Spitok/Leh.
Tempo a disposizione e rientro a Leh, lungo la strada sosta al monastero di Phyang, della setta dei berretti rossi e al monastero di Spitok, uno dei più famosi e antichi del Ladakh. Nel pomeriggio visita del palazzo reale e del Leh Temple nel centro della città.

12° giorno - Leh/Stakna/Thag Thog/ Matho/Leh.
In mattinata partenza per il versante meridionale della valle e visita del gompa di Stakna, un monastero posto su di un colle morenico sul bordo del fiume, ricco di interessanti sale affrescate. Proseguimento per il monastero di Thag Thog, l’unico di scuola Nyingmapa del Ladakh, costruito di fronte ad una grotta dove secondo la tradizione meditò Guru Padmasambhava. Proseguendo si arriva a Matho, l’unico monastero di scuola Sakya del Ladakh, impregnato di potenti energie esoteriche, posto in una posizione molto panoramica. Rientro a Leh nel tardo pomeriggio e serata a disposizione.

13º giorno - Leh/Delhi.
In mattinata trasferimento in aeroporto e volo di rientro a Delhi. Sistemazione in albergo e giornata a disposizione per gli ultimi acquisti e le ultime visite.

14° giorno – Delhi
In mattinata trasferimento in aeroporto.

Date e prezzi
Prezzo
dal 01/04/19 al 30/09/19
Quota a persona in camera doppia con 2 partecipanti
€ 2380
dal 01/04/19 al 30/09/19
Quota a persona in camera doppia con 4 partecipanti
€ 2080

Supplementi

dal 01/04/19 al 30/09/19
Supplemento camera singola
€ 535
Incluso/Escluso

Prezzi: I prezzi indicati sono espressi in euro e si intendono per persona in camera doppia con un minimo di 2 partecipanti al viaggio.

La quota comprende:
- Volo di linea interno Leh/Delhi
- Treno espresso Delhi/Chandigarh
- Trasferimenti, visite ed escursioni come da programma in auto privata con autista a disposizione
- Sistemazione in camere doppie in alberghi di categoria 4 stelle a Delhi, i migliori disponibili nella regione dell'Himachal Pradesh e del Ladakh e campi tendati nelle località remote
- Trattamento di mezza pensione, tranne a Delhi dove è previsto il pernottamento e prima colazione
- Assistenza di guide locali in lingua italiana o inglese nelle località remote
- Ingressi a templi, monumenti e musei

La quota non comprende:
- Volo dall'Italia per raggiungere l'India da € 550 (soggetto a disponibilità secondo periodo di viaggio)
- Spese per l’ottenimento del visto indiano
- Spese gestione pratica, Assicurazione Medico, Bagaglio e Annullamento € 95
- Spese di carattere personale, mance e quanto non espressamente menzionato nella quota comprende                                                                                        


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!